Loading color scheme

Un percorso passo dopo passo per riscoprire se stessi e il significato della propria vita. Chi siamo? Perché siamo qui? Come ritrovare la serenità nella frenesia del mondo di oggi?

 “La mente mente”, questo percorso lo dimostrerà in ogni suo step.

ALCHEMICHA non nasce dal desiderio di dimostrare nuove potenzialità dell’essere umano perché tutto quello che affronteremo esiste da sempre, deve solo essere rispolverato. Nessuna pretesa di convincere i più scettici, di portare in un cammino chi ancora non sente di essere pronto o non ne avverte l’esigenza. Non vogliamo neppure “sfidare” gli scettici in quanto siamo convinti che il punto principale del nostro percorso non riguardi “vedere per credere”, ma “credere per vedere”. 

Ci rivolgiamo a tutti coloro che sentono dentro se stessi la voglia di fare un salto di qualità nella propria vita, che nonostante gli sforzi non riescono a sentire quel senso di completezza interiore che possa far loro affermare di vivere appieno la propria esistenza, a coloro che non hanno più fiducia, che si sentono soffocati dallo stress, dagli impegni, che vorrebbero scoprire il senso dell’invisibile che ci circonda e ci sostiene da sempre e che, per essere compreso, occorre affrontare parlando lo stesso linguaggio.

Ognuno di noi è portatore di un seme che ha tutte le potenzialità per sbocciare ma dobbiamo conoscere che tipo di seme è per poterlo coltivare nel giusto modo. Purtroppo, fin dalla nascita, la famiglia, la società, la scuola, ci impongono un “dover essere” a cui sentiamo il bisogno di conformarci, ci dicono loro, senza in verità saperlo, qual è il seme che portiamo nell’anima e noi iniziamo a coltivarlo così come ci viene indicato ma una rosa non necessita le stesse cure di una stella alpina e viceversa, così, senza saperlo, soffochiamo il nostro vero essere e sprechiamo energie nel conformarci all’immagine che ci è stata imposta, cercando continue conferme nel riflesso di noi stessi che osserviamo negli occhi degli altri. Il bambino però, come diceva Plutarco, non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere e noi dobbiamo risvegliare quella fiamma ancestrale. 

Non siamo capaci di guardare dentro di noi e su quel seme crescono giorno dopo giorno erbacce su erbacce fino a rendere impossibile far nascere un germoglio.

Solo quando capiremo chi siamo veramente, tutta la vita si mostrerà nel suo vero significato e splendore e tutto inizierà a fluire nel verso giusto altrimenti continueremo a fare come chi, sul treno sbagliato, corre nel corridoio tra i vagoni per tornare indietro, sprecando solamente altra energia.
La strada per scoprire se stessi, e utilizzo il termine “scoprire” nel modo più letterale del termine, nel senso di scoprire, riportare alla luce quel seme dalle erbacce infestanti che lo nascondono, non è semplice perché presuppone una serie di passaggi per rendere quel terreno nuovamente fertile, è necessaria una pulizia approfondita. Solo dopo questi passaggi sarà possibile proseguire nella nostra ricerca, entrare in contatto con il nostro Essere e, tramite lui e la sua connessione con l’energia dell’Universo alla quale apparteniamo da sempre e per sempre, avere le risposte che cerchiamo.

E’ qui che ritroviamo, concetto che esiste dai tempi dei tempi, la connessione universale, una parola che racchiude una lunga serie di pregiudizi e il cui significato va ben oltre quello che siamo abituati ad immaginare al solo ascoltarne il nome. Chi decide di intraprendere questa ardua strada avrà davanti un terreno impervio da affrontare, dovrà cambiare se stesso, la propria percezione del mondo, dovrà riuscire a vivere in connessione costante con la Natura e con i suoi elementi.

La nostra energia proviene dal Big Ben, è la stesa che continua a trasformarsi secondo la legge di Lavoisier per cui niente si crea e niente si distrugge ma tutto si trasforma. Quella che è stata l’energia dei dinosauri esiste anche oggi, l’energia della Pangea e Pantalassa (li primordiali super continente e grande oceano) esiste anche oggi in forme diverse e sempre in continua trasformazione.

Nel corpo di ognuno di noi convivono tantissime esistenze ed esperienze, alcune sono più legate a certi elementi, altre ad altri per cui ci sentiamo più “attratti” verso il fuoco, l’aria, la terra o l’acqua perché abbiamo esperienza più diretta degli uni o degli altri. In certi luoghi ci sentiamo più a nostro agio forse perché rispecchiano caratteristiche che la nostra anima riconosce, che la nostra energia ha già vissuto e che sentiamo quindi più familiari.

La domanda che a questo punto nasce spontanea è: la nostra coscienza, l’anima, la consapevolezza, rimangono inalterate in queste trasformazioni? Sono qualcosa che esula dalle leggi che conosciamo? Possono evolvere oppure anch’esse fanno parte del ciclo della distruzione e trasformazione? La nostra anima vive e ripete le esperienze in corpi diversi portandosi dietro quello che viene chiamato “karma” o segue altre regole? Scopriamolo insieme.

La pratica Alchemicha ci permetterà di conoscere a fondo il nostro vero Io, riappropriarci del nostro istinto naturale e scoprire i nostri veri talenti. Il viaggio di connessione, inteso come percorso spirituale, non prevede ritorno. Il potere personale che si riesce ad acquisire mediante la pratica non ha eguali, i sensi si amplificano, così come le nostre facoltà mentali.

Connettersi ai propri Maestri significa entrare in contatto con un metodo di rivelazione diretta. Ogni cosa viene sperimentata personalmente. Non esistono regole né dogmi rigidi da seguire perché ognuno di noi ha potenzialità uniche.

Essere in connessione significa percepire se stessi come parte del creato e percepire tutto l'Universo come estensione del Sé. Questa consapevolezza espande la mente e ci permettere di vivere in armonia con il mondo e ricevere l'aiuto costante di energie alleate. Con la pratica Alchemicha si accede al mondo dello Spirito, una dimensione che può essere esplorata mediante uno stato alterato di coscienza indotto dal ritmo del tamburo. Nessun utilizzo di sostanze anzi, massima centratura e pulizia di mente e corpo.  Questo metodo semplice e immediato espande la nostra percezione e ci permette di attingere allo sconfinato potere dello Spirito per ottenere guarigione interiore, aiutare il prossimo ed entrare in comunione con l'Universo.

La Guarigione Alchemicha è una guarigione dell'anima perché parte dal presupposto che ogni disturbo, problema e disarmonia che si manifesta sul piano fisico è il riflesso di un malessere interiore.

Per affrontare questi temi, il corso è suddiviso in dodici parti: nelle prime fasi disinfesteremo il terreno e lo renderemo nuovamente fertile, ci occuperemo quindi del seme e delle tecniche per favorire la nascita e crescita del germoglio fino a vederlo sbocciare. Ci cimenteremo in particolari esercizi per risvegliare i nostri sensi, le nostre emozioni più profonde e più Vere e la nostra intuizione, proveremo a “toccare con mano” il Centro del nostro Essere, tutto questo con il sorriso sulle labbra perché il primo fondamentale ostacolo alla realizzazione del proprio Essere è il pessimismo, il pensare di non essere capaci, di non riuscirci.

Munitevi quindi di sano ottimismo e siate certi che anche voi, come centinaia di persone che hanno provato questo metodo, vedrete la vita trasformarsi secondo i vostri desideri più profondi.

Credeteci e accadrà. Come dice il Dalai Lama:” Nessuno è nato sotto una cattiva stella, ci sono semmai uomini che guardano male il cielo”.

 Jessica

                                                                                                                                                                                                                                 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Privacy Policy.

Accetto i cookies
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk