Loading color scheme

Erika Penna

L'esperienza che voglio raccontare è una storia di cuore. Comincia in estate, quando Jessica chiede a qualcuno del gruppo una guarigione per la sua cavalla, Dea, che risulta positiva ai test di una malattia che potrebbe segnarla a vita. La contatto.Dopo alcuni trattamenti energetici di connessione, la mattina del 13 settembre 2018 ricevo da Jessica uno dei messaggi più belli della mia vita:"La dea è guaritaaaaa! La malattia che poteva avere a vita risulta negativa, si è come volatilizzata!"Dopo quasi 10 anni di lavoro con Jessica in questo percorso, sono riuscita a rispondere alla domanda che mi attanagliava grazie a questa esperienza. 


Mi chiedevo: "Come faccio a vivere senza farmi soffocare dal quotidiano? Come faccio a trovare nella società quello che provo quando sono immersa nella natura?"
Tutto quello che mi serviva sapere era riposto come un oracolo dentro di me. Ognuno ha i propri limiti, i miei sono la paura del giudizio (sia attivo che passivo), i forti schemi imposti dalla società e quelli che mi sono imposta e che ancora mi impongo (i più pericolosi!), una certa diffidenza e pessima considerazione nei confronti del genere umano; tutti punti deboli che diventano però punti di forza nel lavoro con gli animali. Perché? Perché i miei limiti non esistono nel mondo animale. Non esiste giudizio, non esistono schemi sociali.
Ed è qui che arriva il bello: quando c'è un incontro di anime come è successo tra me e Dea, tutto appare più chiaro. Gli animali mi ricordano da dove veniamo, mi riportano alle origini. E mi indicano quali sono le strade da seguire:
ISTINTO
BRANCO
ISTANTE.Il nostro istinto del terzo millennio troppo assopito e da risvegliare
Il nostro branco, la nostra "bolla" che dobbiamo proteggere e curare
L' istante. Il vivere a pieno il momento.

Per i cani diciamo che un metro è un chilometro e un'ora è un giorno; per me, Erika umana, queste tre strade si congiungono in un solo punto di arrivo: il cuore.
A cuore aperto è tutto più facile (e bello!)
Se diamo amore, riceviamo amore.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Privacy Policy.

Accetto i cookies
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk